1° CONCORSO DI ALTA MODA SARTORIALE
DIVULGAZIONE DEL LAVORO SARTORIALE
BARI 25 APRILE 2004
Villa ROMANAZZI

Una sfilata per dimostrare il valore del lavoro artigianale, una sfilata per impedire che la sartoria scompaia. Questi i principali impulsi del defilèe organizzato dall`Asim (Associazione Sartoriale Interregionale Mediterranea) lo scorso 25 aprile nel suggestivo scenario di Villa Romanazzi Carducci. Veli, chiffon, passerelle: un vero e proprio bagno di moda tra sguardi affascinati e andature ritmate, il tutto scandito dalla professionalità dell`attrice Carmela Vincenti, presentatrice della serata, e dalla simpatia dei fuori programma di Gianni Ciardo. La sfilata e’ stata patrocinata da Regione Puglia, Regione Basilicata, Provincia di Bari, Comune di Bari, Confartigianato provinciale e barese, Camera di Commercio di Bari, IX Circoscrizione San Nicola/ Murat, Fiera del Levante, Gazzetta del Mezzogiorno e Comuni di Melfi e Venosa.
“La valenza dell`evento- ha evidenziato il presidente dell’Asim, Felice De Damiani- e` riconducibile all`intenzione di questa giovane associazione di evidenziare l`importanza del lavoro sartoriale, inteso come riqualificazione della cosiddetta attivita` di bottega, vero fulcro di una societa` che lentamente e` sempre piu` consapevole della validita` dell`opera artigianale”.
Sorpresa ed ammirazione per l`originalita’ dell’abito della stilista italo greca Alexandra Christopulos, che ha presentato un capo interamente ispirato alle tradizioni folkloristiche elleniche che ha chiuso la passerella: “ Realizzato in Grecia, è il risultato di un accurata ricerca su storia e costumi del luogo, che si evince dalle caratteristiche del vestito, per far sì che le tradizioni del folklore ellenico non vengano dimenticate”.

Tutte esaurite le poltrone della Sala Europa di Villa Romanazzi, a sottolineare la sensibilita’ della cittadinanza: per questo la sfilata e’ stata anche trasmessa su due maxischermi, uno all`interno di Villa Romanazzi e l`altro in Corso Vittorio Emanuele. Da menzionare il coordinamento del back stages ad opera dello stilista di Melfi Emilio Sasso, che oltre a presentare i suoi modelli, ha raggruppato forze ed energie perché la serata si incanalasse nella giusta direzione.
Numerosi gli amministratori presenti: Luigi Lobuono, presidente della Fiera del Levante, Salvatore Tatarella, vice sindaco di Bari, Massimo Posca consigliere comunale, Pietro Pupilla, presidente della Confartigianato barese ed il console greco Stelio Campanale.

 

I PATROCINI


GLI SPONSOR


 
All Rights Reserved 2004 STUDIO GAG.